Consulenza Internazionale per la Delocalizzazione
richiesta informazioni

Albania

08/06/2020

Trans Adriatic Pipeline

Il 20 maggio, Trans Adriatic Pipeline Ag ha avviato la fase iniziale del processo di test del gasdotto cominciando ad introdurre gas naturale in una sezione di 4 km del gasdotto che attraversa l'Albania. Questo test serve a verificare che l'infrastruttura sia sicura e operativa. Nelle prossime settimane e mesi, il passo successivo consisterà nell’introdurre il gas in altre sezioni del gasdotto.

Il “controverso” gasdotto TAP è progettato per connettersi con il Trans Anatolian Pipeline, attraversando la Grecia, l'Albania e il Mare Adriatico prima di arrivare nell'Italia meridionale, per collegarsi alla rete italiana di gas naturale. Una volta che il progetto sarà pienamente operativo, fornirà una rotta di trasporto diretto per il gas naturale dal Mar Caspio verso l'Europa.

(Fonte: Exit News)

Quadro normativo sulle criptovalute

Il governo albanese ha approvato e sottoscritto una legge che regola la criptovaluta nel Paese.

Nell'ottobre 2019 è stato presentato al Ministero delle finanze un progetto di legge sui mercati finanziari e la tecnologia relativa ai registri distribuiti. Il 21 maggio di quest'anno, il progetto è stato approvato in Parlamento ed entrerà in vigore il 1 ° settembre 2020.

In Albania Il settore delle criptovalute non era regolamentato.

La legge prevede termini di licenza per le attività di criptovaluta nel Paese e di monitoraggio dei processi per le infrastrutture finanziarie che operano sulla blockchain. Il ministro delle finanze albanese ha affermato che la legge è stata creata per ottimizzare il potenziale offerto dalla tecnologia.

Il progetto di legge mira a regolare le condizioni per la concessione di licenze, l'esercizio dell'attività degli operatori e delle borse valori e la supervisione delle stesse, nonché la prevenzione di pratiche abusive nel mercato in cui sono previste multe severe per chiunque violi le disposizioni di legge. Questi rischi includono riciclaggio di denaro, finanziamento del terrorismo, sistemi fraudolenti e manipolazione del mercato.

L'Albania è il terzo paese al mondo, dopo Malta e la Francia, a creare un quadro giuridico a sostegno della criptovaluta. Ci sono anche diversi bancomat di criptovaluta nel paese, installati dalla società General Bytes con sede a Praga.

(Fonte: Exit.al)

<< Back
Perchè entrare nel Network International? Scopri i vantaggi
Compila il seguente modulo e ti forniremo tutte le indicazioni di cui hai bisogno.



Dati societari