Consulenza Internazionale per la Delocalizzazione
richiesta informazioni

Albania

13/01/2021

Le imprese straniere aumentano, il fatturato diminuisce nel 2019.

Nel 2019 c'erano 6443 imprese straniere e miste in Albania, con un aumento di 184 rispetto all'anno precedente. I Paesi con il maggior numero di quote di società o società miste albanesi sono l'Italia e la Grecia con il 53,4% delle imprese, il 60,9% dell'occupazione, il 53,4% delle esportazioni e il 49,2% delle importazioni. Di tutte le società straniere in Albania, oltre il 65% proveniva dall'UE e solo il 10,9% da altri paesi dei Balcani occidentali. In termini di attività svolte, le società della Comunità europea hanno dominato il settore dei servizi, seguito dal commercio e poi dall'industria. Di solito impiegavano da 1 a 9 persone. Solo l'1,2% erano grandi aziende che impiegano più di 250 persone. Il 20% del fatturato totale delle società nazionali in Albania è stato attribuito a società di proprietà straniera nel 2019, questo è diminuito di circa il 5% all'anno dal 2017 e dal 2018.

 

 

 

Il governo lancia una gara d'appalto per la concessione di Vlora Marina.

Il governo darà al porto di Valona una concessione per 35 anni. Secondo i media, il ministero delle Infrastrutture ha aperto il concorso a seguito di un'offerta di una società, che non è stata resa pubblica. Il concorso sarà aperto fino al 26 febbraio. Il Ministero avrebbe invitato altre società a richiedere la concessione. Il valore è di  23 milioni di euro, per la durata della concessione. Vlora Marina sorgerà nell'attuale area portuale ed è parte del Piano Regolatore Lungomare. Il governo ha stabilito che "Vlora Marina" deve fornire un ormeggio protetto, sicuro e funzionale durante tutto l'anno per gli yacht e deve ospitare un minimo di 400 navi.

 

 

(Fonte: Exit.al)

<< Back
Perchè entrare nel Network International? Scopri i vantaggi
Compila il seguente modulo e ti forniremo tutte le indicazioni di cui hai bisogno.



Dati societari