Consulenza Internazionale per la Delocalizzazione
richiesta informazioni

Mercosur

17/07/2019

Mercosur

Dopo due decenni di negoziati, il blocco europeo e sudamericano Mercosur ha annunciato di aver raggiunto un accordo "storico" sul trattato di libero scambio. Mentre i leader mondiali si sono incontrati in un vertice del G20 in Giappone tra preoccupazioni per il protezionismo, Cecilia Malmstrom, commissaria europea per il commercio, ha dichiarato in una conferenza stampa che l'accordo ha inviato un "messaggio forte e chiaro" a sostegno del commercio aperto. Ma il patto ha anche suscitato aspre critiche da parte di gruppi ambientalisti e agricoltori europei. È probabile che affronterà sfide in quanto i paesi dell'UE e il Parlamento europeo devono ancora dare il loro appoggio. Cosa c'è nell'affare? Ufficialmente il Southern Common Market, i membri a pieno titolo del blocco commerciale sono Argentina, Brasile, Paraguay e Uruguay. Il Venezuela è un membro a pieno titolo, ma è stato sospeso dal 2016.

Per il Mercosur, l'UE è il primo importante partner con cui ha stretto un patto commerciale, dando potenzialmente alle imprese dell'UE un vantaggio. L'Unione europea è già il principale partner commerciale e di investimento del Mercosur e il suo secondo più grande per commercio di merci. In termini di riduzione delle tariffe, potrebbe essere l'accordo commerciale più redditizio dell'UE fino ad oggi, con circa 4 miliardi di euro di dazi risparmiati sulle sue esportazioni, quattro volte più del suo accordo con il Giappone. L'Europa otterrà forti riduzioni tariffarie su beni come automobili, vino e prodotti industriali. Nel frattempo, il Mercosur mira ad aumentare le esportazioni di prodotti agricoli. Otterrà una nuova quota di 99.000 tonnellate di carne di manzo con una tariffa al 7,5%, insieme a quote di 180.000 tonnellate esenti da dazi ciascuna per lo zucchero e il pollame.

Il presidente del Brasile, Jair Bolsonaro, ha dichiarato che si tratta di un accordo era storico e uno dei più importanti accordi commerciali di tutti i tempi. Preoccupazioni da gruppi ambientalisti e agricoltori La Francia e alcuni altri paesi dell'UE temono l'impatto di un forte aumento delle importazioni di carne bovina, mentre i gruppi ambientalisti, la cui influenza è più forte nel nuovo Parlamento europeo, sostengono che l'accordo potrebbe aggravare la deforestazione. Entrambe le parti hanno affermato di essersi impegnate ad attuare l'accordo sul cambiamento climatico di Parigi e che un capitolo speciale sullo sviluppo sostenibile riguarderà questioni come la conservazione delle foreste e i diritti dei lavoratori. Phil Hogan, commissario europeo all'agricoltura, ha dichiarato di aver riconosciuto le preoccupazioni degli agricoltori, ma che gli accordi di libero scambio offrono un maggior mercato agli agricoltori dell'UE. Il Copa-Cogeca, un'unione che rappresenta gli agricoltori a livello europeo, ha affermato che le importazioni di beni agricoli del Mercosur creeranno di fatto standard doppi e concorrenza sleale per alcuni dei principali settori produttivi europei, mettendo in pericolo la loro redditività. Le due parti hanno avviato i negoziati esattamente 20 anni fa e hanno intensificato gli sforzi per raggiungere un accordo dopo che la vittoria presidenziale di Donald Trump ha spinto l'Unione europea a congelare i colloqui con gli Stati Uniti e cercare altri alleati commerciali globali.

 

 

(Fonte: Euronews)

<< Back
Perchè entrare nel Network International? Scopri i vantaggi
Compila il seguente modulo e ti forniremo tutte le indicazioni di cui hai bisogno.



Dati societari