Consulenza Internazionale per la Delocalizzazione
richiesta informazioni

Austria - Progetti del nuovo Governo in materia fiscale

14/02/2014

Nel programma di Governo è prevista l'abolizione dell'imposta gravante su determinate operazioni all'interno di una società pari all'1% a partire dal 1° gennaio 2016.

Nell'ambito del regime di consolidato fiscale è prevista una limitazione territoriale ai paesi dell'UE e dello SEE nonché ai paesi con cui è stato stipulato un accordo contro la doppia imposizione e con i quali sono vigore ampi accordi sulla mutua assistenza fra le autorità competenti.

L'ammortamento dell'avviamento per nuovi acquisti verrà abolito mentre la deducibilità delle perdite subite all'estero sarà limitata al 75% degli utili realizzati in Austria. Nella legge sulle imposte sul reddito le perdite potranno essere riportate a nuovo al 100%.

La riduzione di capitale di società a responsabilità limitata non sarà agevolata fiscalmente in quanto la recente riforma per la costituzione di una società con un capitale di soli 10.000 euro non aveva l'intenzione di peggiorare la base del patrimonio netto. La possibilità di avere un capitale sociale di 10.000 euro sarà pertanto data soltanto per la costituzione di nuove società.

Il calcolo degli accantonamenti dovrà avvenire sulla base di un modello di attualizzazione applicando un tasso d'interesse del 3,5%. L'utilizzo di accantonamenti esistenti, che aumenta gli utili, sarà ripartito in parti uguali sui tre anni successivi.

In futuro gli interessi passivi e le royalty da pagare a favore di società di finanziamento stabilite in oasi fiscali non saranno più deducibili dalla base imponibile.

L'agevolazione fiscale applicata ai trattamenti di fine rapporto del tipo "golden handshake" verrà abolita. Ne sono eccettuati i piani sociali, il trattamento di fine rapporto previsto dalla legge e trattamenti di fine rapporto volontari pari a tre salari mensili al massimo.

Per garantire che in futuro anche i cittadini extracomunitari siano assoggettati all'imposta sul reddito da capitale, l'obbligo fiscale limitato previsto nella legge sulle imposte sul reddito verrà adeguato e gli accordi contro la doppia imposizione saranno revisionati per quanto riguarda le trattenute alla fonte.

<< Back
Perchè entrare nel Network International? Scopri i vantaggi
Compila il seguente modulo e ti forniremo tutte le indicazioni di cui hai bisogno.



Dati societari